Villa Comunale

Ambiente e Natura, Parchi Urbani

Vota ora

Via Bagnoli Croce - 98039 Taormina

    Dalle ore 9.00 a un’ora prima del tramonto

    Prima di essere ceduti al Comune nel 1922, i Giardini Pubblici costituivano il parco privato dell’abitazione di una nobildonna inglese che visse a Taormina alla fine dell’Ottocento e sposò il sindaco della città.

    Lady Florence Trevelyan fece realizzare il parco come un giardino all’inglese ricco di piante e fiori appartenenti a specie diverse e provenienti da tutto il mondo. L’estro della nobildonna è riscontrabile anche nelle costruzioni, ancora oggi visibili, a forma di pagoda che Lady Florence, appassionata di ornitologia, sfruttava come punto di osservazione degli uccelli.

    La villa comunale gode, inoltre, di un magnifico panorama che ha come sfondo l’Etna e il mare di Giardini Naxos.