Tradizioni e itinerari di Santa Lucia

  • 5:00 h
  • 1,9 Km
  • Facile

Vota ora

Nel 1646 una terribile carestia colpì Siracusa. Fermamente convinti che solo Santa Lucia potesse dar loro soccorso, i fedeli accorsero a pregare il simulacro della Santa. E il 13 Maggio di quello stesso anno una colomba si posò sul capo della statua. Uno stormo di quaglie precedeva una nave carica di frumento, ma senza equipaggio, che entrava nel Porto Grande.

Per il grande periodo di carestia sofferto, i Siracusani non macinarono il frumento per ricavarne la farina ma lo bollirono e mangiarono subito.  Nacque la tradizionale “Cuccia” preparata durante i festeggiamenti: un dolce di grano cotto arricchito da gustosa ricotta.

Siracusa festeggia così la sua patrona due volte l’anno. Il 13 dicembre e la prima domenica di maggio, la festa nota come “Santa Lucia delle Quaglie”, in ricordo dell’evento miracoloso.

La domenica alle 12,00, dopo la solenne Messa in Cattedrale, il simulacro è portato in piazza Duomo, davanti al Palazzo Arcivescovile. Quaglie e colombe in volo, salutano il passaggio della Santa Patrona che raggiunge la Chiesa di Santa Lucia alla Badia. Dove il simulacro resterà esposto per i successivi sette giorni.

La seconda domenica di Maggio, una processione intima, ma ugualmente sentita, attraversa le vie di Ortigia. Tra balconi illuminati, siracusani, fedeli e curiosi accompagnano la “vara” nel suo percorso verso la Cattedrale, che la custodirà gelosamente fino alla festa successiva.

1

Cattedrale di Siracusa

Chiese, Cultura

Il tempio, di ordine dorico fu eretto nel V secolo a.C. dal tiranno Gelone in seguito alla vittoria contro i Cartaginesi nella battaglia di Imera. L'Athenaion era esastilo (sei colonne in facciata) periptero (le colonne circondavano la cella su tutti e quattro i lati), con 14 ...

2
Siracusa - Arcivescovado

Arcivescovado

Cultura, Monumenti

Le tracce dell'antico palazzo dei Vescovi sono tutt'oggi visibili nel portico e, all'interno, in una piccola cappella, entrambi di fondazione sveva, dalle possenti volte a crociera che ricordano quelle del castello Maniace e del palazzo Bellomo. Il palazzo dovette subire dei rimaneggiamenti in periodo aragonese così come ...

3
Particolare della Facciata - Chiesa Santa Lucia alla Badia

Chiesa Santa Lucia alla Badia

Chiese, Cultura

La chiesa e il convento cistercense dedicato a S. Lucia avevano un posto di rilievo nel culto cittadino, per la sua ubicazione nel cuore di Ortigia e soprattutto per la festa di S. Lucia di maggio, istituita a ricordo di un miracoloso intervento della Patrona ...

4
Fonte Aretusa

Fonte Aretusa

Cultura, Luoghi Tipici

La leggenda narra che Alfeo, dio fluviale, si innamorò di Aretusa, ninfa di Artemide, ed in ogni modo tentò di sedurla. Aretusa invocò l’intervento della dea che la tramutò in fonte. Inabissatasi sotto lo Ionio, Aretusa venne a sfociare in Ortigia. Alfeo, non disposto a rassegnarsi ...

5

Castello Maniace

Cultura, Luoghi Tipici, Monumenti

Volgendo le spalle alla mitica fonte Aretusa, possiamo scorgere la possente mole del Castello Maniace,  sulla punta estrema dell’isola. L’edificio è fra i più importanti monumenti del periodo svevo e certamente quello che ancor oggi vede formulate il maggior numero di congetture. Il castello sorge su ...

6
Vista della chiesa di San Giuseppe

Chiesa di San Giuseppe

Chiese, Cultura

La Chiesa di San Giuseppe fu costruita per iniziativa dei Confratelli Falegnami nel sito ove sorgeva la vecchia chiesa ortodossa di S. Fantino, nella metà del 1700. Per affrontare le spese della costruzione, i Confrati vendettero alla Congregazione dei Cocchieri e Staffieri la loro vecchia chiesa, ...

7
La chiesa di S. Filippo Apostolo

Chiesa di S. Filippo Apostolo

Chiese, Cultura

La bella chiesa di San Filippo Apostolo è la più importante del quartiere della Giudecca. Costruita nel 1742, nel luogo dove sorgeva la quattrocentesca Sinagoga di Siracusa, è stata a lungo chiusa per restauro e riaperto al culto nel Marzo del 2010.

8
Via della Maestranza

Via della Maestranza

Cultura, Luoghi Tipici, Monumenti

Una delle vie più antiche e suggestive di Ortigia è via della Maestranza, caratterizzata da abitazioni nobili di aspetto barocco. Immettendosi sulla Via della Maestranza da Piazza Archimede, si incontra il Palazzo Impellizzeri-Vianisi (via della Maestranza, 17), fatto erigere nei primi anni del ‘700. Del Palazzo, ...

9
Chiesa di S. Francesco all

Chiesa di S. Francesco Immacolata

Chiese, Cultura

La chiesa di S. Francesco all’Immacolata, sebbene inizialmente dedicata a Sant’Andrea apostolo, agli inizi del XVI secolo fu intitolata alla Concezione e alla Madonna del soccorso. Di fondazione trecentesca, questa subì interventi nei due secoli successivi. Le forme attuali risalgono alla seconda metà del settecento, quando ...